L’apparecchio per i denti invisibile

L’apparecchio per i denti invisibile

invisalign_apparecchio_denti_invisibileL’apparecchio per i denti può essere un vero incubo. Tanti bambini sviluppano dei veri e propri complessi a causa dell’apparecchio, e nei casi più estremi li conservano anche in età adulta quando portano una mano davanti alla bocca mentre parlano o sorridono. Immaginate i disagi che invece un apparecchio per i denti può portare agli adulti, molte persone infatti rinunciano alla salute e all’estetica dei propri denti, pur di non indossare l’armatura metallica sul proprio sorriso. Da qualche tempo, però, il problema è risolto: l’apparecchio per i denti di nuova generazione è invisibile e può essere indossato da grandi e piccini senza rinunciare alla naturalezza del proprio sorriso. Nato negli Stati Uniti, l’apparecchio invisibile sta riscontrando un incredibile successo, soprattutto tra le persone più adulte che stanno finalmente risolvendo i propri problemi dentali senza il disagio di indossare l’antiestetica struttura metallica. Tale apparecchio deve essere applicato sui denti per quasi la totalità della giornata, ovvero per 22 ore al giorno: verrà dunque rimosso soltanto per mangiare e lavarsi i denti. Oltre a essere totalmente invisibile è anche molto più comodo, perché agendo sui denti per quasi l’interezza della giornata esercita meno forza sui denti e conseguentemente risulta molto meno doloroso. Inoltre, essendo facilmente removibile, evita tutte le infiammazioni e infezioni gengivali che invece gli omologhi in metallo purtroppo causano con estrema regolarità. Per la stessa ragione anche lo sviluppo di nuove carie dentali scema drasticamente: ovviamente, più dei modelli in acciaio, il corretto utilizzo dell’apparecchio sarà di vitale importanza, dal momento che se il paziente non terrà la protesi per il tempo stabilito l’effetto sarà quasi nullo. I primi dati su questo rivoluzionario metodo di curare i propri denti sono più soddisfacenti: l’83% delle persone che hanno provato l’apparecchio invisibile si sono dette estremamente soddisfatte, nonché totalmente abituate all’intruso entro la prima settimana. Il 35% dei pazienti ha addirittura asserito di non aver provato alcun dolore, mentre oltre la metà hanno ammesso di aver sentito un dolore molto lieve solo al momento dell’applicazione. Infine, il dato più importante è che il 93% dei pazienti hanno confermato che dopo la prima settimana di assestamento hanno trovato l’apparecchio invisibile così comodo da non dimenticare addirittura di averlo indossato.

No Comments

Leave a Comment